Elenco blog personale

Elenco blog personale

venerdì 27 febbraio 2015

NUOVA EDIZIONE PER I MIEI LIBRI




La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante



I

Formato ebook e cartaceo in lingua italiana acquistabile in tutti gli store on line, tra cui:
Amazon.it

Kobobooks Store

Mondadori Store

BarnesandNoble










La storia è ambientata in Versilia, immersa nella lussureggiante natura della catena delle Alpi Apuane e sotto le viscere del Monte Tambura. Stella e sua sorella Glenda, assieme ai due amici Rebecca e Frank, appena arrivati dagli Stati Uniti, restano coinvolti in una serie di eventi incredibili, al limite del soprannaturale. Tutto ha inizio con un viaggio in mongolfi era fortemente voluto dai ragazzi, nonostante le perplessità mostrate dai genitori. Ma quella che parte come un’esperienza unica si trasforma presto in dramma: i quattro, assieme ad Alfred, il giovane pilota turco della mongolfi era “Nautilus”, a causa di una turbolenza precipitano nel bel mezzo di un bosco. Una volta ripresi i sensi si ritrovano tutti miracolosamente incolumi, anche se di Alfred non c’è traccia. Stella e i suoi amici si avviano in cerca di un sentiero che li riconduca a casa, ma scoprono invece un misterioso luogo sotterraneo e qui inizia un viaggio che, lascerà i protagonisti unici custodi di segreti rimasti inviolati per anni, offrendo a Stella, aspirante scrittrice, una storia da raccontare.

UN ESTRATTO
"Subito si misero in sella al loro scooter. Pa’ e ma’ le salutarono con un’espressione quasi di compatimento che sembrava voler dire "Ma dove andate? Non avete niente di meglio da fare?". Rebecca e Frank, puntualissimi, le stavano aspettando sulla strada con la loro moto.
Rebecca iniziò a sbracciarsi facendo tutta una serie di saltelli. “Sembra una di quelle coreografie che fa con le cheerleader” pensò Glenda.
Appena Frank vide lo scooter invece restò immobile, appoggiato alla moto col casco in mano, ma si lasciò andare a un sorriso radioso. La luce del sole esplose in tutte le direzioni rimbalzando sull’ apparecchio ortodontico che sembrava portare da sempre. La stessa luce la restituirono anche i suoi occhi, come succedeva sempre nel momento in cui guardava Stella. E le battute ironiche, l’andamento sciolto, non riuscivano a mascherare l’attrazione che aveva sempre provato nei confronti dell’amica."


Recensione Cristina - Amazon

Articolo relativi ai miei libri:
Un mondo di Italiani - Simona Aiuti "La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante"
Un mondo di Italiani - Simona Aiuti "Il Libro Blu"
Il sito delle donne -  "La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante"

Puntata della rubrica "Audiopresentazioni Letterarie" dedicata a Fernanda Raineri e alla sua nuova opera dal titolo "La Mongolfiera, il Monte Tambura e il Tappeto Volante". Buon ascolto!


The balloon, Mount Tambura and the Flying Carpet 


Formato ebook in lingua inglese acquistabile in tutti gli store on line, tra cui:

Amazon.it











The story is set in Versilia in Tuscany, surrounded by the luxuriant nature of the Apuan Alps, and in the bowels of Mount Tambura. Stella and her sister Glenda, along with their two friends Rebecca and Frank who have just arrived from the United States, are involved in a series of incredible events, to the limit of the supernatural. It all starts with a trip in a hot air balloon strongly backed by the boys, despite the concerns shown by their parents. But what started as a unique experience soon turned to tragedy: the four, along with Alfred, the young Turkish driver of the balloon (called "Nautilus"), fall in the middle of a forest because of a turbulence . When they regained consciousness, they are miraculously unharmed, although there is no trace of Alfred. Stella and her friends start looking for a path to get back home, but instead they discover a mysterious underground place. Here begins a journey that will leave the protagonists the sole custodians of secrets that had remained untouched for years, offering to Stella, who is an aspiring writer, a story to tell.




AN EXTRACT
"They jumped on their scooters. Their parents waved at them with an expression that seemed to be suggesting that they were thinking Where the Hell are you going? You really need to do this?
Rebecca and Frank were waiting for them next to their motorbike. They were perfectly on time.
As soon as she saw them coming, the girl started waving her arms and jumping all over.
She looks like a cheerleader, Glenda thought.
Frank didn’t move, but smiled. The sunlight was reflected by the retainer on his teeth; his eyes seemed to shine, too. It always happened, every time he saw Stella. His jokes, his cocky walk couldn’t hide the fact that he had always been attracted by her."
LIBRI IN FORMATO CARTACEO


Potete ordinare il libro in formato cartaceo in italiano o in inglese nei seguenti store online:


oppure prenotandoli direttamente nelle librerie convenzionate. Qui trovi l'elenco per le librerie in Toscana:

Librerie della Toscana

Nuova edizione per il libro "Il Libro Blu"  
Formato ebook e cartaceo in lingua italiana acquistabile in tutti gli store on line, tra cui:




Amazon.it

MondadoriStore 

IBS














Continuano le avventure dei quattro ragazzi che avevamo conosciuto ne "La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante". Nel "Libro blu", però, l'ambientazione cambia radicalmente: non ci troviamo più sulle Alpi Apuane, bensì negli Stati Uniti, dove Stella è ospite dei suoi amici Frank e Rebecca. Ai giovani protagonisti, si aggiungeranno, strada facendo, altri personaggi, che formeranno un gruppo affiatato da subito e pieno di voglia di divertirsi. Il loro desiderio sarà quello di festeggiare il nuovo anno visitando buona parte degli Stati Uniti, soprattutto la zona delle riserve indiane, ma le cose a un certo punto prenderanno una piega ben diversa da quanto programmato dai ragazzi. Stella scopre, infatti, di aver scambiato il suo bagaglio in aeroporto con quello di qualcuno altro, e per questo disguido, di essere entrata in possesso di un libro che scotta, ricercato dai servizi segreti e contenente informazioni assolutamente "top secret". Chi ha perso il libro cercherà in tutti i modi di recuperarlo e da questo momento i colpi di scena si susseguiranno, perfino Keanu Reeves, verrà coinvolto nella vicenda, suo malgrado, diventando così uno dei protagonisti della storia.


UN ESTRATTO


"Le tre ragazze si stavano godendo il loro shopping nella profumeria, tra l’altro una delle più conosciute - la “Elisabeth Arden” - quando Rebecca notò un bellissimo ragazzo nel reparto profumeria maschile, che stava acquistando dell’acqua di colonia e lo indicò a Stella toccandola con il gomito sinistro. Stella si voltò subito dalla parte verso cui Rebecca ammiccò con gli occhi ed ebbe un tuffo al cuore. Sentì un calore improvviso imporporarle le gote e per l’emozione quasi venne meno. Riconobbe in quel ragazzo il suo attore preferito: Keanu Reeves, in carne ed ossa, a pochi metri da lei. Era più bello di quanto avesse mai immaginato."

"Gli argomenti trattati sono di grande attualità e la grande valenza figurativa del racconto (è chiara la dote artistica dell'Autrice) lo rende fruibile per una trasposizione cinematografica". (Pof.ssa Eugenia Scarino - Direzione Editoriale Casa Editrice Il Calamaio).

Recensione Libero chi legge
Recensione Aphorism
Le recensioni di Chiara
Recensione Gialloecucina
Recensione Luca Favaro
Recensioni su Amazon
Recensione Elio Freda - Amazon
Recensione Heidi "Squirrel" - Amazon
Recensione Anita - Amazon

Recensione-Commento da Pensieri d'Inchiostro:
Il libro blu, Fernanda Raineri (118 pp. – eBook inviato dall’autrice) 

Continuano le avventure dei quattro ragazzi che avevamo conosciuto ne La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volanteNel Libro blu, però, l’ambientazione cambia radicalmente: non ci troviamo più sulle Alpi Apuane, bensì negli Stati Uniti, dove Stella si reca per andare a trovare gli amici Frank e Rebecca durante le vacanze di Natale.
Il libro blu vuole essere un fantasy per ragazzi, così come il suo prequel. È forse per questo che l’autrice ha scelto di utilizzare uno stile molto semplice e scorrevole per narrare le avventure dei ragazzi (anche se definirlo “fantasy” mi è parso un poco forzato). L’aspetto negativo è che, in questo modo, la storia procede in modo tremendamente veloce, cosa che non mi ha impedito di gustarlo appieno. Cento pagine sono poche per una trama come quella de Il libro blu, a mio parere. Ciò ha fatto sì, ahimè, che il corso che hanno preso gli eventi me lo ha fatto sembrare alquanto surreale, specialmente alla fine. Però mi è piaciuto, nonostante tutto: una trama così densa concentrata in poche pagine, perlomeno, lo ha reso molto, molto appassionante. Peccato per i refusi, ma il risultato non è male.